LIMBIATE, SCOPERTA FALSA ONLUS: RACCOLTI 110MILA EURO CON FALSA BENEFICENZA

La Guardia di Finanza di Monza ha arrestato due persone, oltre 36 gli indagati.

Le Fiamme Gialle di Monza hanno iniziato le indagini nel 2016 a seguito di alcune segnalazioni su probabili truffe da parte di soggetti che, spacciandosi per volontari di organizzazioni caritatevoli, raccoglievano da ignari cittadini somme di denaro spese poi solo per scopi personali.

Veniva così individuata una falsa associazione con sede a Limbiate, attorno alla quale ruotava l’attività truffaldina degli indagati, denunciati alla Procura della Repubblica di Milano.

I Finanzieri hanno perquisito la sede della falsa Onlus sequestrando il materiale utilizzato per realizzare le truffe, tra cui tesserini falsi di associazioni assistenziali, opuscoli informativi e blocchetti di ricevute per il denaro raccolto. Sono stati poi sentiti come testi i responsabili di numerosi enti benefici – realmente operanti – i quali in alcuni casi hanno riconosciuto tra gli indagati qualche loro ex socio/volontario, che hanno denunciato per truffa per aver indebitamente raccolto somme di denaro senza autorizzazione.

Fonte: ilgiorno

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *